Madness/Normality

novembre 28, 2011

Chi è pazzo in realtà è normale. Chi è normale in realtà è un po’ pazzo. 

Chi ritiene di essere normale tende ad allontanare gli altri o ad allontanarsi, a dire bugie, a dire di aver ragione anche quando invece sta consapevolmente sbagliando. In alcuni momenti si comporta in modo bizzarro, talvolta psicopatico. Non fanno altro che dire di essere calmi e invece sono sempre alla ricerca di vendetta.  

Il pazzo è sincero. Ti dà una sua opinione senza peli sulla lingua, ti avverte se stai sbagliando, vive la vita intensamente, immerso nelle sue passioni. Ama condividere delle opinioni anche quando queste sono diverse da quelle che possiede il suo interlocutore, traendone degli insegnamenti. 

Io forse sono un ibrido. Sono a tratti normale, perché mi è capitato di allontanare delle persone o di allontanarmi da esse quando queste non avevano più senso all’interno della mia vita. Ma so anche essere pazza, so anche lasciarmi andare e godere la vita per ciò che essa è. Riesco anche ad essere sincera sino infondo con pochi, con chi mi piace, con chi dimostra di riuscire a conoscermi prima di ridermi in faccia. Sono complicata, non sono perfetta, sbaglio molte volte con la consapevolezza che sto apprendendo qualcos’altro e non si tratta di veri e propri errori. O chissà, lo dirà il tempo. Ogni tanto mando a fanculo il risparmio. Un libro diventa anche un nuovo punto di vista, un cd diventa una colonna sonora per quei dati momenti di vita, un dvd diventa la descrizione di un’esperienza altrui che vediamo come nostra. Dietro vi sono dei soggetti che parlano, che scrivono, che a volte si sfogano o si esaltano. Ogni tanto mi capita pure di immedesimarmi in loro o addirittura di voler essere come loro. Ho smesso di piangere, ho ripreso a sorridere. Ho ricominciato a camminare, e non mi importa se il cielo è triste. Sto imparando a cavarmela da sola, a sbagliare, a fare anche il giusto ogni tanto, ed è questo che mi rende un pizzico felice. 

Image

(ascolto durante la scrittura: Laura MarlingA creature I don’t know)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: