Le persone fanno in fretta a dimenticarsi che esisti. Però tu ci impieghi sempre un po’ di più per non infastidirti della loro presenza o dimenticarle.

 

Bisogna sempre preferire di essere veri amici per pochi, che essere dei conoscenti per tanti. Anche perché nell’essere conoscenti con tutti spesso ci si trova a chiedersi il perché dell’abbandono o del silenzio da parte di qualcuno che aveva frainteso le intenzioni dell’altro. Non si può essere amici di tutti. E spesso nel farlo si rischia di ferire qualcuno o addirittura di perderlo.

 

 

Driving Lessons – Quote

giugno 23, 2011

<<Some mysteries I’ll never understand: the way the Earth rotates around the sun, three minutes shorter every day. Or the way the dead are gone. Or putting down the phone or turning a corner. The future: that’s another whopper. We can never know what we can never know, except, that whoever you are, and whoever I am, you made it allright to be me.>>
-Driving Lessons-

few words

giugno 4, 2011

For many people I’m everyday life. For the others, I’m a simple acquaintance who’s arrived and gone away. Just a memory which floats in their mind, sometimes.

giugno 2, 2011

Ciò che prima poteva rappresentare il tuo ideale di mondo ora potrebbe anche essere stato modificato da eventi esterni che ne hanno condizionato e trasformato le fondamenta. La maggior parte delle volte abbiamo degli ideali di cose e persone. Ma sopratutto di persone. Le ritagliamo, le incolliamo su un foglio bianco, e mano a mano che sappiamo qualcosa in più di loro potremo imbellirle o imbruttirle a nostro piacimento. Potremo anche spogliarle per togliere loro di dosso tutte quelle sicurezze che si sono costruiti grazie alle belle parole degli altri. Oppure potremo regalar loro un bel cappotto bianco, per metterle al riparo dalle parole e dai gesti altrui, per conservare la loro sensibilità, lasciarla lì per le occasioni speciali, quelle che richiedono un bicchiere di bollicine e una candela che illumini la dolcezza del loro volto. Hai sentito un po’ di ghiaccio attraversare il tuo corpo. Pensavi fosse davvero qualcuno che osasse farti uno scherzo. In realtà era una sensazione vera, provata sui tuoi organi e dirottata sulla carne che li protegge. Ci sono cose che non riuscirai mai a capire. Sopratutto il perchè molti dicano delle menzogne, sino a quando non si ritrovano a perdere gli altri, che ormai non credono più in loro. Non lasciano loro nemmeno un margine di visibilità. Cerchi di nasconderli. Sai che ci sono, ma preferisci non vederli. Preferisci avere un telo davanti che rappresenti soltanto una sagoma opaca della loro esistenza. Ciò che poteva essere loro ora è soltanto tuo. L’hai scartato e ti sei fatta un bel regalo. Questa cosa ti soddisfa, lo leggo nei tuoi occhi. Hai sorriso, è un buon segno. Hai capito come selezionare. Hai finalmente risolto metà del puzzle. Continua a mettere i pezzi insieme, a poco a poco riuscirai a finirlo. Quel giorno ti farò io un regalo, una bella cornice,  e solo allora potrai appenderlo nella tua bacheca dei guinness dei primati. Obiettivi raggiunti, cose perse e cose che hai deciso di tua spontanea volontà di buttar via. Non ti servono più. Ormai sono soltanto mangime per topi. Se solo non avessero smesso di funzionare di loro volontà, forse saresti riuscita a riutilizzarli in qualche modo, la fantasia non ti è mai mancata. Ma si sono resi inutili. Ormai il tuo mondo appare diverso, ormai la direzione da prendere è un’altra e sono pronta a partire con te.

<<Forget your troubles (Happy days)
Come on get happy (are here again)
You better chase all your cares away (The skies above
are clear again)
Shout halleluja (So let’s sing a song)
Come on get happy (of cheer again)
Get ready for the judgement day (Happy days are here
again)

The sun is shining
Come on get happy (shout it now)
The lord is waiting to take your hand (There’s no one
who can doubt it now)
Shout halleluja (So let’s tell the world)
And just get happy (about it now)
We’re going to the promise land (Happy days are here
again)

We’re heading across the river
Soon your cares will all be gone
There’ll be no more from now on
From now on [..] >>

-Happy days are here again/Get Happy-