marzo 12, 2011

Se ci fosse un mondo in cui poter passare la notte, senza che nessuno ci tolga dal nostro volto il sorriso, saremmo più liberi. Spesso ci ritroviamo ancorati nella vita degli altri, incatenati ai loro pensieri, e ignoriamo i nostri, li nascondiamo, e facciamo finta per un po’ di tempo che non esistano. Sappiamo di non essere perfetti, sappiamo che sbagliare è nella nostra natura. Ma spesso non ci rendiamo conto che se riflettessimo di più riguardo tutte le volte che potremmo averlo fatto, saremo più consapevoli che, senza volerlo, feriamo gli altri. Non è mai facile intrattenere anche solo una semplice conversazione con un altro individuo. Devi stare attento a come si pone, a tutti quei dettagli che lo rendono vulnerabile o forte, semplice o complesso. Bisogna ricorrere a degli stratagemmi per poterci relazionare agli altri. E’ difficile ma non impossibile. Sentiamo dentro di noi delle scosse elettriche. Arrivano sino al cervello, ininterrotte, e ci consegniano un po’ di pazzia, quella che preferiremmo tirar fuori quando ci sentiamo noi stessi. E’ strano, tutto troppo strano. Nella nostra mente vagano tutti i tipi di pensieri, fantasie e paure. Queste cose necessitano di essere liberate, di rimanere annodate nel bel mezzo di particolari momenti della vita, senza pretese. Il loro compito è farci provare qualcosa, non importa se conosciamo o meno questa sensazione. Dobbiamo assaporarla e fare di lei una parte della nostra coscienza. Dobbiamo esplorare noi stessi, riconoscere il significato di ogni azione che compiamo.

Dobbiamo prestare attenzione. Dobbiamo essere cauti, o potremmo ferire gli altri.

<<Sometimes everything is wrong. Now it’s time to sing along
When your day is night alone, (hold on, hold on)
If you feel like letting go, (hold on)
When you think you’ve had too much of this life, well hang on

[…]

Well, everybody hurts sometimes,
Everybody cries. And everybody hurts sometimes.>>


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: